Cos'è un preaffido?


Prima di affidare un cagnolino, viene effettuato il controllo di preaffido, esso comprende innanzitutto la compilazione di un questionario, da inviare compilato via email alla volontaria che sta gestendo la richiesta di affido.

Successivamente una volontaria del luogo in cui si richiede l'adozione si metterà in contatto per un colloquio presso l'abitazione della famiglia adottiva, alla presenza di tutti i componenti della famiglia. 

Durante il preaffido verranno fatte diverse domande ad esempio: com'è composta la famiglia, dove si terrà il cane, perchè lo si vuole adottare, quante ore al giorno resterà da solo in casa, dove si intende lasciarlo quando si va in vacanza, ecc. 

I volontari faranno una valutazione complessiva decidendo se dare o meno in adozione l'animale. 

Contestualmente all'arrivo dell'animale verrà fatto compilare e firmare il modulo di adozione dell'associazione, dove l'adottante si impegna a non maltrattarlo, non abbandonarlo, garantirgli cure veterinarie, ecc; e il modulo di passaggio di affido del canile, per l'inserimento dei dati del proprietario presso l'anagrafe canina.